Punto croce da dove cominciare


133_3559_osier_et_lavande-min

Il punto croce è una tecnica di ricamo adatta a creare partendo da una schema, disegni semplici oppure elaborati su ogni tipologia di tessuto.
Per iniziare a lavorare a punto croce tutto ciò che serve sono soltanto alcuni strumenti, tra questi: una tela, ago, filo per ricamo e forbici da ricamo.

Di solito, specie quando si è alle prime armi con il ricamo le tecniche più utilizzate sono sostanzialmente due: il punto croce lavorato in file di punti uniformi inclinati oppure tecnica ancora più semplice è quella di ricamare un punto croce di volta in volta.
Man mano che ci si appassiona a questa tipologia di ricamo, gli schemi da seguire ed i disegni da realizzare diventano più complessi.

Allo scopo di dare maggiore risalto ad alcuni particolari del disegno o per aggiungere ulteriori dettagli, o per semplice decorazione vi sono diverse tipologie di tecniche da poter sperimentare.
Tra queste vi sono: il punto lanciato, il punto nodini, il punto margherita, il punto a croce di Smirne, il punto incrociato, il punto croce in verticale ed il punto scritto.

Il punto lanciato viene utilizzato nei disegni di animali, per evidenziare le penne degli uccelli oppure per ricreare il pelo di un orsacchiotto. Il punto nodini viene utilizzato per dare maggior colore ad un dettaglio ed è molto utile per ricamare gli occhi o la parte centrale di un fiore.
Il punto margherita è utile per ricamare i petali di un fiore oppure per disegnare capelli o pellicce.
Il punto croce di Smirne è un punto croce costituito da una croce in verticale ed una in orizzontale, viene utilizzato principalmente nei bordi, o nelle righe o in decorazioni singole.
Il punto incrociato è utilizzato sia per realizzare i bordi, che per realizzare una singola riga decorativa.
Il punto croce in verticale invece viene utilizzato in alcune situazioni in sostituzione del punto croce normale, seppur non sia coprente quanto il punto croce normale.

Infine vi è il punto scritto, un punto utile a ricamo finito per sottolineare e per delimitare alcune parti del ricamo, per questo tipo di punto e data la sua funzione di solito viene utilizzato un colore più scuro rispetto al colore usato nella parte da delimitare.

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *