Guida definitiva alle fustelle per Big Shot


Fustelle Big Shot

Ciao,

oggi volevo parlarti dei tipi di fustelle e fare chiarezza una volta per tutte sul significato di parole come BigZ, Thinlits, Framelits ecc…

Probabilmente anche tu quando fai acquisti ti domandi: “questa fustella va bene per il feltro?” Oppure: “questa fustella va bene per la mia Big Shot?“

Ebbene continua a leggere e vedrai che non avrai mai più nessun dubbio!

Partiamo dal tipo più richiesto (almeno nel nostro negozio) e quindi con…

Fustelle BigZ

Una foto vale più di mille parole e quindi intanto te la faccio vedere: partendo da quella in alto a sinistra abbiamo una BigZ Plus, subito a desta una BigZ L. Sotto a sinistra una BigZ e una BigZ XL

Fustelle BigZ

Sono adatte al taglio del feltro e di tutti i materiali pesanti come la pelle, il cuoio, i tessuti pesanti e ovviamente tagliando questi possono tagliare anche carta e cartoncini vari.

Possono avere 5 misure diverse:

BigZ: si usano con tutte le Big Shot e non richiedono accessori aggiuntivi oltre a quelli che hai in dotazione. La fustella misura 13.97×15.24×1.59. I 13.97 cm corrispondono alla larghezza. 1.59 cm corrisponde allo spessore.

BigZ L: sono solo un pò più grandi delle precedenti e anche loro non richiedono accessori aggiuntivi. Si usano con qualsiasi modello di Big Shot.

BigZ XL: si usano con tutte le Big Shot ma richiedono il cutting pad XL per essere utilizzate. Misurano 13.97×34.93×1.59 cm.

BigZ XL 25: si usano con tutte le Big Shot ma richiedono il cutting pad XL 25 per essere utilizzate. Misurano 13.97×63.50×1.59 cm

BigZ Plus: si usano solo con le Big Shot Plus o Professional. Misurano 22.54×32.39×1.59 cm.

Come puoi notare a parte questo ultimo tipo hanno tutte la stessa larghezza e quindi come ti dicevo sopra si possono usare con la classica Big Shot. L’ultimo tipo indicato invece è più largo e infatti richiede il modello Plus (A4) per essere utilizzata.

Anche qui una foto vale più di mille parole per cui eccole a confronto.

Tipi di fustelle

Piccolo giochino per vedere se hai capito bene: quale BigZ manca nella foto?

Fustelle Framelits e Thinlits

Passiamo ora alle Framelits e alle Thinlits: sono delle fustelle molto sottili e quindi adatte al taglio dei materiali leggeri. Si usano prevalentemente con carta e cartoncini. Si usano nella creazione di biglietti di auguri, inviti, partecipazioni, per le scatoline, per le bomboniere e mille altre cose.

Ecco una foto delle framelits per rendere l’idea.

Fustelle Framelits

Alcune d queste se riportano la dicitura Plus significa che richiedono la Big Shot Plus per essere utilizzate.

Per essere chiari: fustella Thinlits su tutte le Big Shot, fustella Thinlits Plus su Big Shot Plus o Professional.

La differenza tra i due tipi sta nel fatto che le Framelits consentono di posizionare con precisione la fustella sul materiale da tagliare e consentono di creare una sorta di cornice. Ad esempio supponiamo che vogliate tagliare una fotografia in maniera circolare. Prendendo la fustella framelits del cerchio potete posizionalo con precisione intorno al viso o alla parte che volete tagliare e il gioco è fatto.

Fustelle per Embossing

Queste fustelle non tagliano nulla ma servono solo per donare un effetto rilievo alla carta.

Ecco una foto:

Fustelle per Embossing

Anche queste possono essere Plus e…ora sai cosa significa.

Detto questo non mi resta che dirti come fare a capire che tipo di fustella stai visualizzando durante il tuo acquisto.

Ti faccio un esempio: vai sul nostro sito e visita questa pagina. Che fustella è? E’ una BigZ? una Thinlits? Come fai a saperlo?

Semplice, ti basta consultare le informazioni aggiuntive sulla scheda prodotto alla voce Reparto. (se stai visualizzando il sito da un dispositivo fisso).

Se stai visualizzando il sito da un dispositivo mobile trovi questa informazione sotto la descrizione.

Ecco la foto del dispositivo fisso:
Desktop

Ecco la foto del dispositivo mobile:

Mobile

Già lo so che continueranno ad arrivarci ancora decine di mail ogni giorno con domande tipo: taglia il feltro? e vabene così pero un pò spero che questa piccola guida ti sia stata utile e che ti abbia chiarito le idee.

Se vuoi farci domande al riguardo non esitare a scrivere qui sotto nei commeni o via mail come preferisci.

Alla prossima!

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *