Chi vuole iniziare a ricamare?


Imparare a ricamare con un piccolo kit che include già la tela, i fili e lo schema.

Ci sono (per nostra fortuna) molti clienti che vengono in negozio e chiedono se magari facciamo corsi di ricamo o conosciamo qualcuno che glielo possa insegnare.

V diciamo subito che non facciamo corsi nè abbiamo in programma di farli. Invece sì, conosciamo tanti clienti ce sanno ricamare ma nessuno di essi insegna su richiesta.

Però qualche consiglio su come iniziare ve lo possiamo dare. Quindi se sei capitata su questa pagina proprio quando stavi cercano consigli per iniziare a ricamare eccoti servita.

Primo consiglio per iniziare.

Ci sono molti tipi di ricamo il più facile dei quali è il mezzo punto. Qui si ricama su una tela prestampata e in pratica si ripassa con il colore il disegno che sta già sulla tela. E’ un tipo di ricamo col quale si realizzano di solito quadri o cuscini. Per iniziare è perfetto. Il tipo di ricamo più diffuso invece è il punto croce: qui il ricamo si esegue su una tela (la tela aida) bianca seguendo uno schema (lo schema da ricamo). E’ sempre molto facile ma prima di iniziare è bene aver chiaro almeno un paio di cose. La prima è ovviamente come si fa il punto (una crocetta) e la seconda è che bisogna iniziare con qualcosa di estremamente semplice ma stimolante al tempo stesso. Con il punto croce si possono personalizzare e ricamare un’infinità di prodotti, dagli asciugamani alla biancheria, dal corredino ai quadri. Insomma un pò di tutto. A livelli alti si realizzano delle piccole opere d’Arte.

Se vuoi provare il punto croce ti raccomandiamo quanto segue:

  • Inizia da youtube e guarda come si esegue il punto. Prendi confidenza con la tela aida e lo schema da ricamo.
  • Usa gli strumenti giusti: tela aida di buona fattura, un telaio e moulinè DMC.
  • Inizia con un kit: acquista un kit per punto croce in modo da avere in un’unica confezione la tela aida, lo schema e i fili. Se inizi a ricamare scegliendo uno schema che hai visto su una rivista dovrai acquistare separatamente la tela aida e le matassine. La spesa sarà con ogni probabilità più alta rispetto al kit.
  • Il kit da ricamo che scegli per iniziare dovrà essere di piccole dimensioni. Deve essere qualcosa che si completa entro qualche ora. In questo modo avrai la soddisfazione di portarlo a termine e avere tangibile il risultato del tuo “sforzo”. Se scegli un kit di dimensioni abbastanza grandi rischi di lasciarlo incompleto una volta passato l’entusiasmo iniziale.

Sul nostro shop abbiamo preparato una pagina con dei kit piccoli che sono perfetti per lo scopo. Qui di seguito ti metto qualche foto e il link per visitare la pagina.

Acquista kit per imparare a ricamare