Forbici da sartoria: guida alla scelta, all’acquisto e alla manutenzione


Forbice per etichette e ricami

Le forbici sono tra gli utensili più importanti e antichi dell’uomo. Tutti le usano e tutti ne hanno in casa almeno un paio. Pochi però sanno riconoscere una forbice di qualità, perché per diversi usi si utilizza una forbice di forma diversa e come si esegue la manutenzione di quelle professionali e da sartoria (che ci interessano da vicino).

Per la stesura di questo articolo ci faremo aiutare da Sven, l’esperto di forbici di Prym. Con lui faremo una piccola divisione per impieghi, funzioni particolari, sveleremo qualche piccolo trucco e ti spiegheremo come manutenerle al meglio.

Come sono fatte?

L’affilatura garantisce un eccellente rendimento nel taglio. Una forbice di qualità è in grado ti tagliare perfettamente fino alle punte. Vicino alla vite centrale “tutte” tagliano bene ma se vuoi mettere alla prova una forbice puoi avere un primo valido indizio eseguendo un taglio fin giù alla punta. Le lame in acciaio inossidabile di alta qualità sono costruite e affilate per rendere impossibile uno “schiacciamento” della stoffa tra di esse. Vite e filettatura: il collegamento delle lame è fatto mediate una vite e una filettatura che evita deformazioni. Questo serve per garantire una lunga durata alla forbice e soprattutto a mantenere una qualità di taglio che non varia nel tempo. Impugnatura soffice: gli occhielli di forma ergonomia assicurano particolare confort nell’utilizzo e risultano particolarmente importanti quanto tenete le forbici impugnate a lungo. In questo caso questo tipo di impugnatura vi garantisce la massima comodità di utilizzo.

Dettaglio del giunto

Dettaglio del giunto

Forbici per sartoria ‘PROFESSIONAL’

In questo paragrafo ci occuperemo di una linea di forbici prodotta da Prym specificatamente pensata per l’uso professionale in sartoria.

Questa linea di forbici ha queste caratteristiche:

  • e’ una linea di forbici professionale per sarti da usare su tessuti sia leggeri (la vera bestia nera delle forbici) e pesanti
  • l’impugnatura è progettata per lavorare comodamente essendo soffice ed ergononomica
  • il tessuto non è mai schiacciato durante il taglio
  • le lame sono in acciaio inossidabile e affilatissime

Di questa serie sono disponibili tre modelli:

611512 da 8 pollici / 21 cm

611517 da 8 pollici 3/4 / 23 cm

611518 da 9 pollici 1/2 / 25 cm

Una caratteristica importante in questo tipo di forbice è che presenta una forma asimmetrica ossia gli occhielli per le impugnature sono piegati verso l’alto. Durante il taglio la lama inferiore resta dritta e tutta la sua lunghezza poggia sul piano di lavoro per evitare che il tessuto si sollevi e si sposti. L’impugnatura è ergonomica e presenta un occhiello piccolo e uno grande entrambi di forma ovale allungata che può essere afferrato anche con quattro dita. Ciò consente di dosare con cura la forza necessaria ad un taglio preciso ed affidabile.

Cosa caratterizza le forbici per tessuto e per sartoria? Come puoi vedere dalla foto hanno una forma asimmetrica e gli occhielli ripiegati verso l'alto. Questo consente alla lama inferiore di poggiare sempre sul piano di lavoro e che il tessuto si sposti o si sollevi.

Cosa caratterizza le forbici per tessuto e per sartoria? Come puoi vedere dalla foto hanno una forma asimmetrica e gli occhielli ripiegati verso l’alto. Questo consente alla lama inferiore di poggiare sempre sul piano di lavoro e che il tessuto si sposti o si sollevi.

Le forbici di questa linea sono disponibili anche per mancini ed in particolare a catalogo c’è l’articolo 611513 da 21 cm o 8 pollici.

Forbici per sarti ‘PROFESSIONAL’ Xact

E’ una linea di forbici professionale specificatamente pensata per l’utilizzo su seta o fibre sintetiche. Sono un vero e proprio highlight, perfetto per queste fibre poiché dotate di una lama microseghettata (Micro serration). Questo tipo di lama serve a far in modo che le due estremità si incontrino in un solo punto e ciò impedisce al tessuto di scivolare. Della linea sono disponibili due modelli, 611508 da 21 cm e 611520 da 25 cm.

Forbice con lama microseghettata

Questo tipo di forbice è particolarmente adatta a seta e tessuti sintetici. La lama microseghettata impedisce al tessuto di scivolare.

Forbici da sartoria per tessuti ‘PROFESSIONAL’ curve

Quando a dover essere tagliati sono tessuti particolarmente raffinati o ricamati con perle, paillettes o pietre si consiglia l’uso di forbici curve. In questo caso sono particolarmente adatte perché la curva sulla punta impedisce che si impigli nella trama dei ricami o delle decorazioni. Inoltre le forbici curva sono utili anche quando si lavora con diversi strati di tessuto. Come sopra la punta tonta impedisce di prendere uno strato di tessuto inferiore per errore.

Forbici per tessuti ‘CLASSIC’

Sul classico non si sbaglia mai! E questo vale naturalmente anche per questa line di forbici realizzate interamente in pregiato acciaio battuto. Sono affilate a mano una ad una e provate scrupolosamente prima della messa in vendita. Piacciono molto anche per il loro movimento totalmente silenzioso e per il taglio preciso fino in punta.

Ben 6 le misure disponibili con lunghezza della lama da 18 a 30 cm

Foto 610530, 610531, 610532, 610533, 610534, 610535.

Piccole ma pregiate, le forbici da ricamo

Hanno una forma graziosa, lame sottilissime e corte rispetto all’impugnatura e il motivo è semplice: devono tagliare alla perfezione punti piccoli, difficili da raggiungere e lo devono fare con assoluta precisione. Questo tipo di forbice diventa quindi adatto a lavori di ricamo, rifinitura di asole, taglio di angoli di tessuti, rifiniture di precisione e tanto altro.

Quelle della serie PROFESSIONAL sono 2, quella con codice 611514 e 611516, quella con la lama piegata.

Tra le forbici da ricamo non possono di certo mancare quella a cicogna oro e quelle per il ricamo fine.

Sempre nella sezione delle forbici da ricamo trovano posto queste (610570) la cui forma è particolarmente adatta  per etichette decorative, rifiniture di bordi, e quilting. La forma serve ad impedire di danneggiare il tessuto o l’etichetta decorativa, la foto rende il tutto più chiaro.

Le forbici da ricamo a cicogna sono disponibili sul nostro shop anche della Prym, hanno codice 611445 e le puoi acquistare qui.

Forbici universali in acciaio

Se ti stai chiedendo quale tra i millemila tipi di forbici fanno al caso tuo probabilmente dipende dal fatto che non ne devi fare un uso professionale e semplicemente ti serve una forbice versatile da tenere in casa. In questo caso ti consigliamo queste, le classiche e intramontabili forbici in acciaio. Sono adatte al cucito, al ricamo e all’uso hobbisti in generale.

Ecco i modelli disponi

Per acquistare le forbici qui sopra clicca sull’immagine e sarai reindirizzata sulla scheda prodotto dello shop.

Prima di concludere questa carrellata sulle forbici per sarti qualche considerazione sulla manutenzione, sugli aspetti da considerare per l’acquisto e infine la risposta alla domanda che ti stai facendo da quando hai iniziato a leggere: quanto costano le forbici per sarti?

Corretta manutenzione delle forbici da sartoria

Ecco i nostri consigli:

  • pulisci le lame dopo ogni uso. Questo ti consentirà di non lasciare depositi di pelucchi e altre particelle nei pressi del giunto a cerniera.
  • Lava le forbici. Dopo ogni utilizzo dai una sciacquata alle lame usando acqua e sapone e naturalmente…
  • Asciugale con cura
  • Non tagliare con forza! Se il taglio richiede troppa forza semplicemente il tipo di forbice che stai usando NON è adatta al tessuto o non è affilata. Altra possibilità è che sia troppo piccola per lo spessore del tessuto.
  • Taglia i materiali spessi vicino al giunto a cerniera e non in punta
  • Di tanto in tanto ungi il giunto a cerniera con lubrificante ricordando poi di rimuovere quello in eccesso.
  • Se devi fa affilare le tue forbici, soprattutto quelle professionali e costose fallo fare ad un professionista.

Ora un consiglio prezioso se devi andare in merceria a comprare un nuovo pario di forbici: porta con te diversi tipi di tessuto ed esegui una prova. Verifica anche la tensione all’apertura e alla chiusura delle lame, questa non deve essere né troppo rigida né troppo lenta.